Rossella e Letta in testa De Sica primo fra gli attori

Tra sorprendenti new entry e riconferme torna l’attesa «Power List» del cinema italiano: la Top 50 dei protagonisti che contano nell’industria cinematografica pubblicata sul numero di Ciak in uscita. La lista vede la riconferma al vertice di Giampaolo Letta e Carlo Rossella, rispettivamente amministratore delegato e presidente di Medusa Film, che precedono in classifica Aurelio e Luigi De Laurentiis di Filmauro, re incontrastati dei cinepanettoni «nonostante qualche battuta d’arresto del genere». Al terzo posto Rai Cinema, rappresentata da Paolo del Brocco e Filippo Roviglioni. Ma la vera novità che ha contraddistinto la stagione - sottolinea Ciak - è «il grande ritorno della commedia, sancito dall’ampio successo di Carlo Verdone, che con Io, loro e Lara è stato il vero trionfatore della stagione». Fanno notizia, inoltre, gli exploit di Checco Zalone con Cado dalle nubi e il debuttante alla regia Rocco Papaleo con Basilicata Coast to Coast. Nel campo degli attori, i vertici della classifica vedono riconfermati Christian De Sica (quarto), Riccardo Scamarcio (decimo), mentre scala posizioni il vincitore di Cannes, Elio Germano (ventesimo). «Nota dolente - sottolinea Ciak - il cinema italiano rimane un mondo per soli uomini. Appena 6 donne fra i 50 che contano: tra queste due sono produttrici, Francesca Cima e Federica Lucisano, e le altre quattro sono attrici: Margherita Buy (trentunesima), Micaela Ramazzotti, Alba Rohrwacher e Laura Chiatti.