Rossella Falk premiata a Vicenza

da Vicenza

Sono stati assegnati ieri sera, al Teatro Olimpico di Vicenza, i riconoscimenti della quarta edizione del «Premio Eti - Gli Olimpici del Teatro», manifestazione promossa dallo Stabile del Veneto Carlo Goldoni e dall'Ente Teatrale Italiano in collaborazione con Regione del Veneto e Comune di Vicenza. L’ospite d’onore è stato Francesco Rutelli, ministro per i Beni e le Attività culturali. I vincitori, come ogni anno, sono stati votati da una Giuria di oltre 400 artisti e professionisti della scena italiana.
Nel corso della serata è stato inoltre consegnato a Rossella Falk, grande protagonista della nostra scena, lo speciale Premio del Presidente, assegnato da Gianni Letta, presidente della Giuria degli Olimpici. La serata degli Oscar del Teatro è stata presentata da Tullio Solenghi su RaiUno, in un programma di Luca De Fusco e di Maurizio Giammusso, per la regia di Giovanna Silvestri, realizzato in collaborazione con il Teatro Stabile del Veneto e l'Ente Teatrale Italiano. Per lo spettacolo di prosa il premio è andato a Morte di un commesso viaggiatore, regia di Marco Sciaccaluga. The producers con regia di Saverio Marconi ha vinto per il musical. Lo spettacolo d’innovazione è stato Altri giorni felici per la regia di Claudio Remondi e Riccardo Caporossi. L’attore protagonista è Eros Pagni per Morte di un commesso viaggiatore, l’attrice è Giulia Lazzarini per Giorni felici. Il non protagonista premiato a Vicenza è stato Ugo Maria Morosi sempre per Morte di un commesso viaggiatore. La non protagonista è Sara Bertelà per L'illusione comica. Infine l’interprete di monologo è Paola Cortellesi per Gli ultimi saranno ultimi.