Rosselli Il caso in Senato

È il senatore genovese del Popolo della Libertà Enrico Musso a portare in parlamento il caso , lo scrittore genovese che da diverso tempo è oggetto di minacce da parte di integralisti islamici dopo aver pubblicato il libro «L’Olocausto armeno» che racconta del genocidio dei turchi islamici nei confronti dei cristiano armeni.
«Questa vicenda -dice Musso- ha ormai assunto notevole rilevanza anche sugli organi di stampa stranieri. A rischio c’è l’incolumità di Rosselli ma la questione potrebbe anche rappresentare un oggettivo ostacolo al processo di adesione della Turchia all’Unione Europea».
Le intimidazioni, nonostante la solidarietà espressa allo scrittore genovese si arriavta da tutte le istituzioni locali, non sono cessate. «Per questo chiedo al ministero dell’Interno- conclude il senatore del Popolo della libertà- se intenda adottare nuovi provvedimenti o disporre accertamenti approfonditi sul caso di ».