Rossi: campionato aperto. Lorenzo, l’infortunio è grave

Senza vittorie non so stare. È questo lo slogan che traspare dalle parole di Valentino Rossi nel day after il successo del Gp cinese: «Io, abituato a vincere, ho ripreso a divertirmi». E dopo essersi tolto questo peso, lungo 7 gare, torna a pensare al campionato: «Non so chi lo vincerà, ma sarà molto combattuto. Personalmente credo che dovrò lottare con Stoner ma occhio a Pedrosa». Intanto l’infortunio di jorge Lorenzo è più grave del previsto: dopo la caduta in prova al pilota della Yamaha è stata diagnosticata la frattura dell'astragalo del piede destro, già ingessato, e la possibile rottura dei legamenti della caviglia sinistra. Esclusa invece la frattura al malleolo sinistro. Il suo campionato è sempre più in salita.