Rossi e Galliani primo colloquio

E infine si parlarono. È avvenuto ieri, al telefono, il primo colloquio tra il professor Guido Rossi, commissario straordinario della Figc e Adriano Galliani, presidente della Lega professionisti, rimasto in sella alla sua scrivania dopo il voto unanime delle società nell’ultima assemblea. Ha preso il telefono Galliani, Rossi ha risposto al volo. E così i due dirigenti, destinati a lavorare gomito a gomito nell’interesse del calcio italiano e della sua prossima attività, hanno iniziato il dialogo istituzionale. In precedenza c’era stato un messaggio inviato da Galliani a Rossi senza alcun seguito. Il colloquio telefonico, così riferiscono le fonti ufficiali,si è svolto in un clima di grande cordialità e di reciproca disponibilità. Gli uffici della Lega in questi giorni sono al lavoro per il lavoro preliminare della prossima stagione: al professor Rossi è stata promessa la massima cooperazione. Nel consiglio di lega del 12 giugno, com’è noto, verrà affrontato il tema delle dimissioni di Zamparini.