Rosso ingiusto per Flachi

Sampdoria-Siena: il giovane e inesperto arbitro Girardi ne combina di tutti i colori. Sul primo rigore, contatto Portanova-Bonazzoli, il fallo avviene fuori area. Esagerato il rigore per la minispinta di Falsini su Palombo. Assurda l’espulsione per simulazione di Flachi (la Samp chiederà la prova tv): sarebbe invece un sacrosanto rigore perchè Negro tocca il doriano da dietro sul piede destro, facendolo cadere. Giusto invece il rigore per Bogdani, travolto da Pavan. Livorno-Reggina: Morrone scalcia Tedesco a terra, ma tenta di prendere il pallone e l’espulsione appare eccessiva. Giusto annullare per fuorigioco il gol di Amoruso. Manca un penalty a C.Lucarelli, cinturato da Lanzaro. Doppio giallo per Mesto e il rosso è d’obbligo. Messina-Ascoli: inesistente il rigore di Domizzi su Iliev, c’era invece uno di Zanchi su Ferrante. Prova tv in arrivo per il testa a testa D’Agostino-Comotto, mentre c’è la testata di Zampagna (sul naso) all’arbitro Banti.