Rosso, Melgrati e Plinio (Pdl) «dimissionano» Marta Vincenzi

Carissimo Direttore, seppur addolorati per le sei vittime innocenti del nubifragio e ammirati per la generosità di chi sta spalando fango, ribadiamo la richiesta di dimissioni del Sindaco Marta Vincenzi per colpevole incapacità. Anche a costo di dissentire, per una volta, dal Tuo pensiero in merito peraltro assai brillantemente esposto nell'editoriale odierno: del resto è così che si fa tra amici veri e uomini liberi. A fronte di tanto disastro e di tante negligenze ed omissioni ci saremmo aspettati ben altra sensibilità da parte della prima cittadina. Non avendo, invece, ritenuto di rinunciare spontaneamente alla poltrona - atto che avrebbe meritato il nostro rispetto - e non avendo neppure voluto fare la benché minima autocritica, abbiamo ritenuto giusto e doveroso invitarla (...)