Rotary e Rotaract del Tigullio premiano cinquantun studenti

Guardare al futuro. Una filosofia di vita che è diventata impegno e tradizione nel Tigullio dove, nella Sala Assemblee del Banco di Chiavari, si è svolta la cerimonia di consegna dei Premi Studio Rotary Club Rapallo Tigullio, del Premio «Enrico Arrigo» - Rotaract Rapallo Tigullio, e delle Borse di Studio, Premi Studio e Contribuzioni - Fondazione «Mario e Lina Zavattaro». «Uno dei momenti caratterizzanti l'anno rotariano e dei più significativi e gratificanti dell'impegno personale di ciascuno di noi - spiega Roberto Bagnasco, Presidente del Rotary Club Rapallo Tigullio - I giovani come punto di riferimento, come investimento nel futuro, il modo migliore per dare un senso, una prospettiva al nostro essere rotariani. È dal 1955 - prosegue il Presidente - che il club ha rivolto un'attenzione particolare ai giovani del territorio, un'attenzione che è diventata impegno preciso grazie alla generosità illuminata di Mario e Lina Zavattaro che attraverso un'apposita fondazione hanno garantito l'apporto finanziario allo sviluppo e al mantenimento delle iniziative. Il contributo importante e significativo del Rotaract Rapallo Tigullio è un valore aggiunto ad un impegno comune per un risultato importante: il riconoscimento e la valorizzazione dei nostri giovani migliori». Cinquantuno gli studenti premiati, in una fascia di età che va dalla licenza media alla laurea.