Rotella Una folla per l’ultimo addio

Circa duemila persone, tra tifosi, amici, parenti ed ex compagni di squadra, tra i quali Pippo Inzaghi e Stefano Eranio, hanno partecipato ieri a Genova ai funerali di Franco Rotella, ex ala destra del Genoa morto l’altro ieri a 42 anni per un melanoma. Nella chiesa dell’Ospedale San Martino, gremita, così come il sagrato e i viali circostanti, erano presenti tra gli altri anche Marco Nappi, Vincenzo Torrente, Simone Braglia, gli allenatori Claudio Maselli e Attilio Perotti, gli ex presidenti della società rossoblù Aldo Spinelli e Renzo Fossati. Per il Genoa c’era il vicepresidente Blondet con i giocatori delle giovanili dove gioca il figlio di Franco Rotella, Simone. La messa funebre è stata celebrata da padre Fortunato, del collegio Emiliani, dove l’ex calciatore faceva l’istruttore, l’omelia è stata fatta da padre Mauro, cappellano dell’ospedale, che ha ricordato anche altri genoani scomparsi di recente, tra i quali Fabrizio Gorin, Franco Scoglio, Gianluca Signorini e Andrea Fortunato.