Rotoli di scotch a casa della maestra

È rimasta la sola indagata la maestra della scuola materna Poggiali di Roma, responsabile di aver legato e imbavagliato i bambini più vivaci della classe con lo scotch. Contro di lei, oltre alle denunce dei genitori, i numerosi rotoli di scotch trovati nella sua abitazione durante la perquisizione dei carabinieri e nell’armadietto della scuola. La procura di Roma sta valutando la posizione del dirigente scolastico. Ieri il procuratore aggiunto Maria Cordova ha ascoltato per due ore l’ispettore nominato dal ministro dell’istruzione Fioroni che ha fornito, le dichiarazioni dei genitori, la relazione dello psicologo e alcune foto di una bimba con evidenti segni di violenza.