Rotondi al centro: al voto si salverà soltanto la mia Dc

«Casini e Rutelli nello stesso giorno parlano di Berlusconi come di un illusionista. Penso che gli illusi siano loro: Berlusconi guiderà Forza Italia che si mangerà elettoralmente alleati e avversari di centro».
Lo dichiara il segretario della Democrazia cristiana, Gianfranco Rotondi. Che prova a guardare lontano, fino alla tornata elettorale. Ecco il suo pronostico: «Si salverà solo il mio pentapartito, la Democrazia cristiana, Lombardo, gli alleati laici. Noi - ne è convinto Rotondi - sopravviveremo all'alluvione di voti che Berlusconi sta propiziando a Forza Italia».
Poi il segretario della Democrazia cristiana risponde alle sollecitazioni giunte dalla manifestazione organizzata a Roma dall'Udc per la creazione di una nuova aggregazione di moderati. Come ha detto il segretario centrista Cesa «è importante riavvicinare gli amici che si sono allontanati da noi». Pronta la replica di Rotondi: «So che le porte dell'Udc sono aperte, tant'è che autorevoli esponenti dell'Udc stanno per varcarle. Anche le porte della Dc, infatti, sono aperte. Forse sarebbe il caso di metterci d'accordo per un nuovo edificio».