Rotondi: la Dca entra nel Popolo della libertà

Gianfranco Rotondi e Mauro Cutrufo, rispettivamente segretario nazionale della Democrazia Cristiana per le autonomie e capogruppo al Senato del partito, hanno incontrato Silvio Berlusconi al quale, si legge in una nota, «hanno dato il loro assenso a portare il progetto federativo del Pdl» al consiglio nazionale del partito che si svolgerà a Pescara il 16 dicembre. Rotondi ha sottolineato «l’esigenza di precisare nello statuto democratico l’ispirazione europeo popolare» e ha spiegato che la Dca aderirà al progetto di federazione in quanto partito. Quanto all’incontro conviviale Fini-Casini-Montezemolo, Rotondi ha detto che «l’unica curiosità è che Montezemolo ha pagato il pranzo, per il resto i tre commensali non hanno niente in comune ed escludo che progettino niente di politico».