Rourke arrestato guidava ubriaco

Torna nei guai Mickey Rourke, uno dei «maledetti» di Hollywood. L’attore di «Nove settimane e mezzo» è stato arrestato a Miami, con l’accusa di aver guidato uno scooter in stato di ebbrezza. L’attore ed ex pugile è stato fermato la scorsa notte nell’area dei locali notturni di South Beach. Secondo la polizia, guidava uno scooter verde sul quale ondeggiava da una corsia all’altra. Quando gli agenti lo hanno fermato, l’attore non ha passato un test di sobrietà e aveva «occhi umidi, difficoltà ad esprimersi e un forte odore di alcol».