Rovati si dimette, Prodi sempre più isolato

Il consigliere economico del presidente del Consiglio si è dimesso. Angelo Rovati ha dovuto cedere alle pressioni dei partiti dell’Unione lasciando così Prodi sempre più solo. Nella maggioranza cresce la tensione. Ci sono pressioni perché sia il premier ad andare in aula a riferire su Telecom, ma lui resiste. Nella Cdl si rafforza la richiesta di dimissioni. Dopo Berlusconi anche Fini chiede a Prodi di andarsene perché ha mentito su Telecom. La Procura di Roma ha aperto un’inchiesta.