A Rovereto la danza che unisce l'Europa

La cultura intreccia le differenze, sposta i confini e avvicina le cittadinanze. Con questa convinzione il festival «Oriente Occidente, incontro di culture» in scena a Rovereto e a Trento fino all'8 settembre, percorre l'Europa proponendo 11 spettacoli di danza contemporanea e teatrodanza con particolare attenzione rivolta ai rapporti tra l'asse Nord - Sud. Dalla compagnia finlandese di Tero Saarinen, che propone opere di forte impatto visivo, alla Grecia lacerata dalla crisi con la forte fisicità della compagnia RootlessRoot di Atene. Info: www.orienteoccidente.it.