La Royal a Sarkozy: "Sei un rischio per la Francia". Lui replica: "Nervosa per i sondaggi negativi"

Parigi - Forte attacco questa mattina della candidata socialista all’ Eliseo, Ségolène Royal, al suo avversario Nicolas Sarkozy, accusato di rappresentare «un rischio» per la Francia, «per le violenze e le brutalità che si scateneranno nel paese», facendo allusione alla situazione delle banlieue attorno a Parigi e alle altre metropoli. «È per questo - ha detto la Royal, stamani parlando a radio Rtl - che io chiedo agli elettori di riflettere bene. La candidatura di Sarkozy è inoltre pericolosa in termini di concentrazione dei poteri, in termini di bugie».

Il candidato neogollista Sarkozy ha subito respinto gli «attacchi estremisti» della Royal facendo notare che «devono essere i sondaggi», sempre più favorevoli a me ad innervosire la candidata socialista all'Eliseo: «Sente che la terra gli sta franando sotto i piedi. Lei sta diventando tesa, si irrigidisce».