Rozzano La Maiolo contro il sindaco: «Case Aler fatiscenti, lui pensa solo a fare tavoli»

Tiziana Maiolo, dopo aver visitato i quartieri Aler di Rozzano (comune per il quale si è candidata a sindaco) e aver incontrato alcune delle 6mila famiglie che ci vivono, commenta: «Arrivi qui e ti senti nella terra di nessuno: le facciate scrostate che cadono a pezzi, i muri sconnessi, gli ascensori rotti, i viottoli sporchi. I cittadini hanno denunciato più volte la situazione ma, in questi anni alcuni lavori di restauro hanno riguardato solo le palazzine più nuove. Le case vecchie, invece, sono in condizioni disastrose». Mentre «il sindaco D’avolio invece di stanziare subito i fondi necessari per la riqualificazione di queste aree che fa un tavolo, che serve solo per prendere e perdere tempo».