Ruba cavo di rame e rimane folgorato

Un uomo di 44 anni è rimasto folgorato mentre, insieme a un complice, tentava di tagliare i cavi di rame della linea a alta tensione. Il pregiudicato si è arrampicato su un traliccio e, con l’utilizzo di una sega, ha tentato di tagliare i cavi ma è stato investito da una forte scarica elettrica. L’uomo, soccorso dai carabinieri di Settebagni, ha riportato gravi ferite alla testa e ustioni alle mani ed è stato trasportato al policlinico Umberto I, dove è ancora ricoverato.