Ruba cellulare e finisce in manette

Ieri il McDonald’s di via Torino è stato scenario di una violento scontro. Una ragazza svizzera di 22 anni, che si era recata al fast food per pranzare, si è vista portare via il proprio telefono cellulare, appena appoggiato sul tavolo. La ragazza si è subito rivolta all’addetto alla sicurezza del locale. La guardia ha quindi cercato di bloccare l’uomo il quale ha però opposto resistenza. Ne è sorta una violenta colluttazione. Per sedarla si è rivelato necessario l’intervento degli agenti della polizia che giunti sul luogo si sono trovati davanti agli occhi la scena dei due uomini a terra che si stavano picchiando di santa ragione. Il mancato ladro è stato arrestato con l’accusa di tentata rapina impropria ed è stato immediatamente trasferito in tribunale per la convalida dell’arresto.