Rubano cavi elettrici: presi quattro romeni

L’altra notte i carabinieri di Ottavia hanno arrestato quattro pregiudicati romeni, due uomini e due donne di età compresa tra i 19 ed i 23 anni, per ricettazione in concorso. Gli stranieri, tutti senza fissa dimora, sono stati sorpresi all’interno di un terreno agricolo ubicato in via Valle del Fontanile mentre stavano estraendo fili di rame da una matassa di cavi, del peso complessivo di due quintali, di proprietà della società Telecom. Sono ancora in corso le indagini per cercare di scoprire le località dove i predoni di oro rosso hanno trafugato i cablaggi rinvenuti. I pregiudicati sono stati rinchiusi a Rebibbia e Regina Coeli.