Rubano i cavi elettrici e il paese resta al buio

Un vero e proprio giallo ad Aidone in provincia di Enna. Il paese da alcuni giorni rimane al buio per il furto continuo dei cavi elettrici. Sembra trattarsi di un piano ben congegnato quello attuato ai danni dei pali elettrici. Oltre al problema di illuminazione c’è quello di incolumità pubblica. Il sindaco Filippo Curia è preoccupato: «Dobbiamo registrare l’ammanco di fili dell’elettricità e la cosa sta penalizzando l’intero paese». L’ultimo furto è stato di dieci chilometri di cavi, per un valore di centomila euro.