Rubava la merenda ai compagni di classe

Forse buono non è stato mai. Da piccolo viveva in una capanna di fango, senza acqua, elettricità e servizi igienici, dormendo con gli animali. Già da piccolo lavorava nei campi, pascolando le pecore. Il patrigno non lo voleva nemmeno vedere, la mamma Subha lo ignorava. A scuola era svogliato. Rubava la merenda dei bambini. Se loro tentavano di riprendersela il piccolo Saddam buttava il cibo per terra e lo calpestava con il piede. Così nessuno mangiava. A 10 anni il primo omicidio: uccise un pastore con una pistola dello zio materno. Forse buono non è mai stato.