Rubavano energia, acqua e motorini: arrestati undici romeni

I carabinieri hanno scoperto due depositi di motocicli rubati a Tor Vergata e hanno arrestato undici romeni per ricettazione di motoveicoli e per furto di energia elettrica e acqua potabile. I militari nel corso di una perquisizione in un casolare abbandonato hanno sorpreso sei uomini e due donne romeni, che dormivano in giacigli di fortuna in condizioni igienico sanitarie precarie, con accanto quattro motocicli rubati. Il gruppo aveva inoltre realizzato allacci abusivi alla rete elettrica di un albergo procurando alla struttura un danno economico di circa 30mila euro.