Ruben Olivera ha firmato Rossi genoano fino al 2011

Olivera c’è, Rossi prolunga. Ruben Olivera è arrivato in Italia e ieri pomeriggio nella sede del Genoa ha firmato un contratto pluriennale. Con lui c’erano Pato Aguilera e il procuratore Delgado. Questa mattina sono in programma le visite mediche al Baluardo e poi l’uruguaiano partirà per Neustift dove conoscerà i suoi nuovi compagni. Con Olivera che in attacco può giocare sia come punta esterna che come centravanti, al Genoa manca ancora un tassello come ha ribadito Fabrizio Preziosi dal ritiro nel Tirolo: «Serve un difensore, ma non abbiamo fretta». In questa direzione si rafforza la candidatura del fiorentino Dainelli visto che radiomercato dice che Domizzi ora è vicino al Torino.
Fabrizio Preziosi ha anche annunciato un premio per Marco Rossi. Il capitano del Genoa, è una bandiera dei tifosi, praticamente l’unica. Ed è per questo che la società ha prolungato il contratto al giocatore toscano fino al 2011. Qualche settimana dopo gli arrivi di Modesto, Gasbarroni e soprattutto Mesto c’è chi aveva avanzato l’idea di una sua partenza, considerato che nel suo ruolo naturale, quello di tornante di fascia, gli spazi si stavano saturando. Ma negli ultimi cinque anni la carriera di Rossi è stata all’insegna del Grifone e pensare ad un nuovo Genoa senza di lui pareva impossibile, anche se il trentenne centrocampista fa di tutto per scappare dai riflettori e dalle interviste tanto che c’è chi nello spogliatoio l’aveva ribattezzato, il capitano silenzioso. Arrivato dal Como nel 2003 è praticamente rimasto sempre qui, risultando uno dei giocatori più continui e soprattutto più attaccati alla maglia visto che accettò di guidare la squadra pure in C1 dopo la retrocessione a tavolino del 2005. Ed è giusto che ora si goda l’ammirazione della gente e la fiducia della dirigenza.
Infine in serata è circolata la voce che Aldo Spinelli stia cercando di acquistare il Bologna e soprattutto nell’ottica di questa operazione cercherebbe di prendere Rino Foschi che è impegnato ufficiosamente con il Grifone.