Rubini: la Rai non vuole Leopardi

Con la mia musica però porto in giro anche un po’ di gioia

«Non si farà il film su Leopardi perché alla Rai non interessa. Non reggerebbe la sfida degli ascolti con la fiction Commesse». L’attore e regista Sergio Rubini accusa viale Mazzini di «fregiarsi soltanto di belle parole» e di «puntare solo all’aspetto commerciale». Rubini ha appena concluso di girare il suo film Colpo d’Occhio ma, dice perentorio, «il prossimo non sarà sulla figura di Giacomo Leopardi perché nessuno lo vuole». «Si farebbe soltanto - aggiunge con un pizzico d’amarezza - se ci fosse su Mediaset un film su Manzoni, altrimenti nulla». Da domani a domenica Sergio Rubini sarà ospite d’onore alla rassegna Poiesis di Fabriano, una tre giorni di poesia, arte, musica, cinema e teatro.