Da Ruggeri a Baccini il pop sale in sella

Il ciclismo ha sempre esercitato una forte attrazione sulla canzone italiana. Solo per rimanere nel passato recente, pochi anni fa Enrico Ruggeri ha composto la «colonna sonora» del Giro d’Italia, scrivendo un testo capace di riassumere benissimo le emozioni e le sofferenze di chi combatte la gara e la vita in sella alla bicicletta. Ma è stato Francesco Baccini il primo a citare espressamente Marco Pantani in una canzone, In fuga, contenuta nel suo ultimo disco e suonata spesso l’anno scorso sia in tivù sia durante i concerti.