La Russa inquadrato l’Unione fa polemica

Ignazio La Russa in diretta tivvù da Amburgo. Non sia mai. Ecco dunque che le immagini trasmesse ieri da Rai 1, durante la partita tra l’Italia e la Repubblica Ceca, quell’inquadratura durata lo spazio di un cross, ha provocato rossori e reazioni tra i parlamentari dell’Unione, al secolo Riccardo Villari della Margherita, Mauro Fabris dell’Udeur, Loredana Petris dei Verdi: «Al diciottesimo minuto della partita la diretta ha staccato le immagini del campo per inquadrare sugli spalti l’esponente di Alleanza nazionale Ignazio La Russa. Chi ha deciso questa inquadratura? Da che cosa è stata motivata?», è la domanda angosciante e ansiosa dei tre deputati seguita da un’altra intrisa di ironia: «Sarà stata la stanchezza per le tante partite dei Mondiali trasmesse oppure qualcuno di Rai sport ha scambiato La Russa per Fiorello e con l’inquadratura credeva di fare pubblicità ad uno degli showman più amati del servizio pubblico?». Per par condicio, lunedì a Kaiserslautern, si possono prenotare posti. A sinistra.