La Russa manda Goggi a quel paese

Quando Ignazio La Russa varca la soglia dell’Urban Center, si intuisce che c’è aria di bufera. Un battibecco pubblico è andato in scena ieri alle 12 e 30, mentre l’assessore comunale ai Trasporti Giorgio Goggi era pronto a presentare ai giornalisti il progetto dell’isola ambientale sui Navigli. Una conferenza che per il vicepresidente vicario di An andava contro i patti presi la scorsa settimana col sindaco Albertini, che ha garantito il rallentamento dei cantieri. «Il mio partito non si fa prendere per il c...- sbotta La Russa -. Qual è la fregola di dare il via a questi lavori? È finita la pacchia politica di fare quello che si vuole. Goggi mette sempre zizzania». L’assessore riferisce una telefonata col sindaco: «Mi ha detto di annunciare il blocco dei lavori in via Farini e di andare avanti sui Navigli. Albertini può anche fare a meno di me se pensa che gli crei imbarazzo».
De Corato critica: «Disattesa una decisione di sindaco e Cdl». Bozzetti: «Goggi ha mancato di rispetto ai partiti». Per il commissario cittadino di Forza Italia Maurizio Lupi, «avevamo previsto che si sarebbe discusso caso per caso di isole ambientali e il percorso andava rispettato».