Russell Crowe vuole il battesimo

Russell Crowe vuole battezzarsi e la cerimonia si terrà nella cappella in stile bizantino che l’attore ha fatto costruire nella sua tenuta a nord di Sydney, in Australia, per le sue nozze con l’attrice Danielle Spencer. Secondo i media australiani, il «Gladiatore» spera che ricevere il sacramento lo aiuti a tenere a freno il suo cattivo carattere, un temperamento rissoso e irascibile. Alla rivista americana Men’s Journal in uscita a dicembre, il 43enne Crowe spiega che i suoi figli Charlie e Tennyson sono stati battezzati nella cappella privata e che intende fare lo stesso.