La Russia costruirà portaerei e sottomarini

Mosca. La Russia ha annunciato che rilancerà la sua Marina militare grazie alla costruzione di diverse portaerei e all’ammodernamento della sua flotta di sottomarini nucleari. È stato il comandante Vladimir Vysotsky a dare la notizia della costituzione di cinque o sei gruppi navali con portaerei, ieri durante le festività a San Pietroburgo per il giorno della Marina. Il comandante ha precisato che la creazione del sistema inizierà dopo il 2012 e che l’operazione comprende anche l’ammodernamento dei sottomarini nucleari di classe Borei. L’attuale Marina russa è solo l’ombra dell’apparato sovietico che sfidò gli Usa durante la Guerra fredda. Ora invece, con una forte economia trainata dalle esportazioni di petrolio, Mosca sta cercando di ridare smalto alle sue forze armate.