Russia, ubriaco tenta di dirottare un aereo

Un passeggero ubriaco a bordo di un Boeing 737 in volo dall'aeroporto di Soci a Mosca, ha terrorizzato i passeggeri del'aereo tentando un dirottamento su Vienna. <strong><a href="/a.pic1?ID=298304">Poche settimane fa un episiodio simile</a></strong> su un volo della Turkish Airlines

Mosca - È rientrato l’allarme per un tentativo di dirottamento a bordo di un Boeing 737 in volo dal’aeroporto Adler di Soci a Mosca. Secondo le forze dell’ordine è stato arrestato lo sconosciuto che minacciava di fare esplodere l’ aereo, chiedendo di fare rotta verso Vienna.

Voleva atterrare a Vienna L’individuo era ubriaco. Alle 15.20 italiane un passeggero a bordo di un Boeing-737 al grido di "Allah Akbar!" ha annunciato un dirottamento, con l’intenzione di atterrare a Vienna, dove oggi si teneva la riunione dell’Opec. Il velivolo è atteso all’aeroporto di Vnukovo, a Mosca, nelle prossime ore. Allo scalo sono state inviate cinque ambulanze. Il centro di assistenza medica di emergenza è stato allertato.