Ryanair, Ryanair, ancora RyanairIl Cav ossessiona la linea aerea

I pubblicitari della compagnia "assoldano" nuovamente il Cav per le loro pubblicità e gli offrono una via di fuga, a soli 9,99 euro...

Ci ricascano ancora. Non contenti di avere tentato la stessa strada per ben tre volte in passato, i pubblicitari della Ryanairassoldano - si fa per dire - il Cav come testimonial. Testimonial inconsapevole, giacchè nessuno ha ovviamente chiesto a Berlusconi di poter utilizzare la sua immagine per una campagna, quella della compagnia aerea low cost, che dileggia apertamente il presidente del Consiglio.

"Un'altra occasione per scappare con Ryanair". Questo lo slogan su cui punta la linea aerea, alludendo alla situazione italiana e in particolare all'agenda di questi giorni, politicamente molto concitata. Per "fuggire", fanno intuire da Ryanair, ci vuole davvero poco. Bastano 9.99 euro e qualche click sulla home page della compagnia aerea.

Lo sberfello è solo l'ultimo di una serie. L'ultimo in ordine di tempo dopo che, già a luglio Ryanair aveva preso spunto dalla sentenza Cir, utilizzando il risarcimento dovuto a Carlo de Benedetti in chiave umoristica. "Ho 560 milioni di buoni motivi per scappare", diceva allora lo slogan vicino all’immagine del Cavaliere. Ma il Cav era finito testimonial della compagnia aerea già nel 2009.