Sì ai 700mila euro per il teatro Strehler

È stato approvato un finanziamento di 700mila euro per interventi di rifacimento del sistema di movimentazione scenografica del Teatro Strehler. I lavori inizieranno a maggio per terminare entro l'anno e permetteranno di realizzare un nuovo sistema informatico per la gestione delle scenografie e delle parti meccaniche di scena. Ad annunciarlo è il vicesindaco Riccardo De Corato, che spiega: «Al termine di questi interventi il Piccolo sarà all'avanguardia rispetto ad altri teatri e potrà avvalersi delle tecnologie più moderne ed avanzate, al pari di strutture importanti come la Fenice o la stessa Scala». Il controllo informatizzato delle scenografie permetterà prestazioni «più efficienti e sicure, pertanto tutte le parti meccaniche e obsolete saranno adeguate al nuovo sistema così come è stato fatto in altri prestigiosi teatri italiani». «I lavori sono stati programmati - prosegue De Corato - in modo da non interrompere né compromettere la stagione teatrale, avranno luogo negli intervalli tra uno spettacolo e l'altro».