Il sì di Alberto e Charlene Oggi il matrimonio civile Domani il rito religioso

Il principe di Monaco e l'ex nuotatrice sono ufficialmente marito e moglie. Charlene ha acquisito il titolo di sua altezza serenissima. <a href="http://www.ilgiornale.it/fotogallery/alberto_e_charlene_rito_civile/id=3... target="_blank"><strong>LE FOTO</strong></a>

Montecarlo - Le lacrime di Stephanie, i due sì, una smorfia ironica e un bacio, appena accennato e molto regale. Così il rito civile ha suggellato l’unione tra Alberto di Monaco e l’ex nuotatrice Charlene Wittstock che sono ufficialmente marito e moglie. La sposa ha acquisito il titolo di sua altezza serenissima.

La cerimonia La funzione alla presenza di una ristretta cerchia di parenti, nella sala del Trono di Palazzo Grimaldi è stata officiata dal presidente del consiglio di Stato, Philippe Narmino che ha iniziato la cerimonia in tre lingue, francese, monegasco e inglese per poi proseguire in francese. Charlene, splendida in un abito Chanel azzurro cielo, era visibilmente emozionata. Alberto ha scherzato dopo il "sì" accennando una smorfia molto ironica. All’esterno del palazzo centinaia di persone che sventolano bandierine con i colori del principato e del Sudafrica, paese originario della sposa. La coppia si è affacciata per salutare i monegaschi, poi il cocktail nella piazza davanti al Palazzo monegasco, al quale è stata invitata tutta la popolazione del principato, quasi 8mila persone. Domani invece sarà la volta della cerimonia religiosa.