«Sì al crocifisso nel telegiornale»

Londra. Fiona Bruce, una delle giornaliste più note della Bbc, potrà continuare a indossare la catenina con il crocifisso quando legge le notizie nel tg. Lo ha stabilito la dirigenza del servizio pubblico britannico dopo aver dibattuto sulla legittimità di lasciare indossare simboli religiosi ai giornalisti della redazione che vanno in video. La Bbc ha anche chiesto un parere al pubblico, lanciando un sondaggio online sul suo sito. La risposta della vastissima maggioranza degli interventi è stata a favore della Bruce e in generale d’accordo nel non impedire ai giornalisti di mostrare simboli religiosi.