Sì al decreto tv Oggi i nomi per la vigilanza Rai

Roma. Dopo aver cambiato l’emendamento definito dall’opposizione «salva Rete4», il decreto legge sull’assolvimento degli obblighi comunitari è stato approvato dalla Camera. L’apertura del governo, che con la modifica dell’emendamento ha tolto ogni alibi all’ostruzionismo dell’opposizione, ha consentito di ottenere a Montecitorio 282 sì, 250 no e 4 astenuti. Ora il dl passerà all’esame del Senato. Parallelamente, i presidenti del Parlamento Gianfranco Fini e Renato Schifani hanno sollecitato i capigruppo affinché indichino entro oggi i nomi dei componenti delle commissioni bicamerali, in primis quella di Vigilanza sulla Rai.