S’è fatto un mazzo così (ma lo si dice in gergo)

BUON APPETITO. Mauro Suma (34’ Egitto-Angola, lunedì Eurosport): «Punizione da posizione succulenta per l’Angola».
BOH/1. Mauro Suma (47’): «Angola sempre significativa».
BOH/2. Mauro Suma (58’): «La pressione inizia a impattare sulla partita».
BOH/3. Mauro Suma (66’): «È bravo e ostico a portargli via palla».
VIRTUOSO. Fulvio Collovati (24’ Italia-Olanda under 21, martedì, Raitre): «Non stupiamoci di questa posizione sua, in virtù anche di un’esigenza da parte dell’allenatore».
CRIC&CROC/1. Fulvio Collovati (62’): «Sai che mi fa un po’ senso quando sento: il giocatore del Villarreal. Se penso che era un prodotto nostro, da valorizzare noi». Stefano Bizzotto: «Era già stato valorizzato dal Manchester United. La storia è lunga». Collovati: «Sarà anche lunga, ma non lo accetto».
ESUBERI. Fulvio Collovati (64’): «Se c’è un ruolo che abbondiamo è quello delle punte».
CRIC&CROC/2. Fulvio Collovati (71’): «Gli olandesi sono poco incisivi in fase offensiva». Bizzotto: «Attenzione, Rossi a vuoto, Drenthe, gol! 2-1 per noi». Collovati: «Vedi, come ti dicevo...».
ANALISTA. Walter Zenga (12’ Italia-Portogallo, mercoledì Raiuno): «Per un portiere la schiena è importante».
DOV’È LA FESTA? Marco Civoli (18’): «Sbaglia però Oddo il ricevimento».
CHE FATICA. Marco Civoli (38’): «Però si è fatto, come si dice in gergo, un mazzo così Oddo».
MACCHIAIOLO. Gigi Sgarbozza (Gran Premio Costa degli Etruschi, sabato Raitre): «La squadra di Fabio Bordonali quest’anno ha cambiato i colori. I colori non sono più quel verde scuro con il nero ma è un grigio, un grigio che somiglia al bianco, con un grigio e con un verde pastello».
CAPOSTAZIONE. Gigi Sgarbozza: «Entra in gara il treno della Milram, i quali sono abituati a volare ai cinquanta orari».
SUPERUOMINI. Maurizio Pistocchi (Guida al campionato, sabato Italia 1): «L’Inter ha dei grandi giocatori individualmente».
STIMA INFINITA. Mino Taveri (Guida al campionato, domenica Italia 1): «Ascoltiamo la scheda di Luca Serafini». Maurizio Mosca: «Buonanotte».
FREDDURISSIMA. Il finto Piccinini: «Moratti preoccupatissimo: al Meteo del Tg5 ha sentito Giuliacci dire che stanno per finire i rigori dell’inverno».