«Sì al federalismo», applausi a Napolitano

Applausi per Giorgio Napolitano. Battimani al presidente della Repubblica firmati dalla business economy della Milano del fare. Che, parola per parola, sottoscrive, il virgolettato presidenziale: «In una regione come la Lombardia, mi preme ribadire che non può essere eluso il dovere costituzionale dell’attuazione del titolo V qual è stato riformato, né si può in Parlamento esitare nel portare avanti la legge sul federalismo fiscale. Si darà forza, così, a quel “nuovo regionalismo” come “nuova forma dell’unità nazionale”, di cui ci ha parlato il presidente Roberto Formigoni».
Già, il governatore della Lombardia poco prima aveva chiesto al Capo dello Stato «il suo vigile aiuto» perché «anche all’interno di una situazione politica non completamente stabile e serena, il percorso avviato dalla nostra (...)