Ségolène indietro di otto punti

Malgrado le crescenti polemiche sul conto di Nicolas Sarkozy e le accuse di abuso di potere e conflitto d’interesse rivolte da sinistra al ministro dell’Interno francese e candidato all’Eliseo, l’opinione pubblica sembra non risentirne. Anzi, al contrario. Stando all’ultimo sondaggio, condotto dall’Ipsos, Sarkozy potrebbe contare sul 54 per cento delle intenzioni di voto, a fronte di un 46 per cento attribuito a Ségolène Royal, la candidata socialista: è il risultato peggiore per Royal da quando è scesa in campo, lo scorso novembre. Intanto Sarkozy ha replicato alle accuse e alle polemiche sollevate sul suo conto affermando che ciò accade «soltanto perché il Partito socialista sta perdendo le staffe e la sua candidata va male nei sondaggi».