Sì. Tre anni in cella per tutti i recidivi

In Germania esiste da decenni un reato di immigrazione illegale, che compie qualsiasi straniero non appartenente all’Unione europea entrando in Germania senza avere un visto sul passaporto, con il quale chiedere un permesso di soggiorno. Chi non ha il permesso di soggiorno, cioè vive illegalmente in Germania, commette il reato di soggiorno illegale e secondo la Legge per gli stranieri (Auslg) la pena prevista può anche arrivare ad un anno di reclusione e a tre in caso di recidiva. I parenti possono ricongiungersi solo se hanno nozioni basilari di tedesco. Sono previsti test di integrazione obbligatori, pena il decurtamento dei sussidi. Le regolarizzazioni sono possibili solo se l’immigrato clandestino lavora, parla tedesco, non è pregiudicato e vive in Germania da almeno sei anni.