Un sabato di incidenti Un morto e otto feriti

Due incidenti in poche ore sulla strada regionale Sora-Frosinone. Nel più grave, avvenuto attorno alle 14 di ieri, Enrico Patrizi , 33 anni, di Boville Ernica, ha perso la vita sul colpo. All’altezza del bivio per il Giglio di Veroli, Patrizi, alla guida di un furgone Fiat Ducato, ha perso il controllo del mezzo, che si è schiantato su un guard-rail. Feriti i tre passeggeri Gheorghe Damian, Michele Partigianoni e Silvin Costantin Padurariu. I quattro stavano tornando da Roma, dove avevano lavorato in un cantiere. L’altro incidente è avvenuto nella notte precedente: attorno alle 3.45 un pregiudicato romano alla guida di una Renault Mégane non si è fermato all’alt intimatogli dalla polizia stradale e si è scontrato frontalmente con un’auto: nell’incidente sono rimaste ferite cinque persone, tutte in modo non grave. L’uomo, risultato poi positivo sia al test che segnala l’uso di alcol sia a quello per le sostanze stupefacenti, è stato denunciato in stato di libertà.