Sabato «karaoke lirico» serata in Conservatorio

Valeria Pedemonte

Oggi. Alla Scala, alle 20, torna «La Bohème» di Giacomo Puccini, nella storica regia di Zeffirelli, con l'Orchestra della Scala diretta da Fruehbeck de Burgos.
Al Dal Verme, alle 21, suonano: Daniela Cammararo, Massimiliano Canneto (violini), Tommaso Tesini (violoncello). In programma musiche di Boccherini e Manfredi.
In Conservatorio (Sala Puccini), alle 21, le arpiste Sara Bertuelli-Elena Piva, propongono brani di Andrés, Franck, Gounod, Haendel, Debussy, Granados.
Martedì. Agli Arcimboldi, alle 20, va in scena «Novecento-Balanchine-Kyliàn-Béjart» il balletto della Scala con i Maestri del Ventesimo secolo.
In Conservatorio, alle 21, si esibisce il pianista Piotr Anderszewski in composizioni di Bach, Chopin e Szymanowski.
Mercoledì. In Conservatorio, alle 21, il pianista Paul Radura-Skoda interpreta musiche di Schubert.
Giovedi. In Conservatorio, alle 21, l'Orchestra di Padova e del Veneto, diretta da Massimiliano Caldi, con Raffaele Trevisani (flauto) e Andrea Bacchetti (pianoforte), interpretano musiche di Mozart.
Venerdì. Alla Scala, alle 20, si replica «La Bohème» di Puccini, con la regia di Franco Zeffirelli. Sul podio il Maestro Fruehbeck de Burgos.
Sabato. In Conservatorio, alle 21.30, Enrico Stinchelli e Michele Suozzo propongono «Karaoke lirico».
Agli Arcimboldi, alle 20, per «Grandi Coreografi del Ventesimo Secolo» si replica «Novecento-Balanchine-Kyliàn-Béjart».
Domenica. Al Teatro Nuovo di Abbiate Guazzane (Tradate) alle 21, ImmaginArte propone «Appuntamento all'opera» con musiche di Giancarlo Menotti.