Sabato San Siro apre a Renato Zero

Oggi. Si spazia dalla canzone d'autore di Andrea Mirò (Salumeria della Musica) al curioso mix di musica kletzmer e dj culture dei londinesi Oi Va Voi (Rolling Stone), passando per l'accoppiata indie-rock italo-statunitense Jennifer Gentle e Built To Spill (Rainbow).
Domani. Happening di chiusura al Parco Sempione di «Talenti per natura» (tra gli ospiti, anche L'Aura e Luvi De André) o il post-core degli emergenti californiani Isis (Transilvania Live).
Mercoledì. Lo scozzese di origini toscane Paolo Nutini, rivelazione del pop-rock britannico, si esibisce al Rolling Stone. L'Alcatraz ospita invece l'hardcore degli yankee Suicidal Tendencies.
Giovedì. All'Arena via alla «tre giorni» di concerti di Zucchero, mentre all'Idroscalo è di scena la celebrata coppia di rocker americani The White Stripes.
Venerdì. L'Idroscalo farà da sfondo per tre serate consecutive anche al «Mi Ami Festival», la manifestazione dedicata al meglio della musica indipendente di casa nostra. In alternativa, l'ex vocalist di Csi e Pgr Ginevra di Marco canterà in Cascina Monlué.
Sabato. Dopo la Pausini, San Siro apre le sue porte a Renato Zero. Decisamente più adatto ai teenager il punk-pop da classifica degli americani Good Charlotte (Idroscalo).
Domenica. Inaugura all'ex ospedale psichiatrico Paolo Pini l'edizione 2007 di «Da vicino nessuno è normale»: ospiti i Radiodervish.