Il sabato senza posta non ferma i tagliandi: 395 voti in un giorno

Il sabato il postino non suona neppure una volta. I «portalettere» non ufficiali, i pony express dei tagliandi, invece, suonano in continuazione in redazione. E la settimana cortissima delle Poste non ferma il sondaggio, che anzi sfiora il record giornaliero di consegne: 395 coupon arrivati che portano il totale a 11.821. A muovere la classifica sono soprattutto i «big», con Massimo Pernigotti che doppia i suoi più diretti inseguitori, riportando Alberto Cattaneo e Michele Scandroglio a distanza di sicurezza.
L’exploit di giornata è però tutto di Fabio Orengo, l’ingegnere del Pdl, consigliere municipale del Medio Levante, che balza al quinto posto, sfiorando il clamoroso aggancio al quarto dove Stefano Garassino, suo «collega» leghista, conferma una progressione costante. E così il terzetto degli outsider che hanno sfondato quota 600 lascia il sesto posto della classifica generale a Giuseppe Rotunno. Se nella parte medio-alta del gruppo anche Gianni Plinio incassa qualche preferenza, nelle retrovie da segnalare anche l’importante passo avanti di Emanuele Basso, consigliere comunale uscito dal Pdl, che con 19 tagliandi di giornata riesce a superare un’agguerrita Roberta Bartolini.
Per tutti i candidati in classifica l’occasione del confronto tv con Franca Brignola è quella del 10 dicembre su Telegenova: alle 14.45 registrazione della puntata messa in onda alle 21.30.