Sabato video muto: giornalisti in sciopero

I giornalisti della Rai confermano lo sciopero audio-video indetto per sabato 4 giugno. La mozione è stata approvata all’unanimità dall’assemblea dei comitati di redazione delle testate di Saxa Rubra. «La politica - denuncia il documento - resta incapace di dare un vertice stabile al servizio pubblico radiotelevisivo. È l’ultimo atto in una ormai lunga stagione di pesanti tentativi per condizionare e assoggettare l’informazione della Rai». Intanto la Fnsi, il sindacato di categoria, chiama i giornalisti allo sciopero per il 17 e il 18 giugno, a seconda dei settori di attività. La Giunta della Federazione nazionale della stampa ha proclamato una giornata di astensione nell’ambito della vertenza per il rinnovo contrattuale.