Sacconi: «Alitalia? Domani si firma»

Alitalia. Il ministro del Welfare Maurizio Sacconi è ottimista sulla trattativa ed è sicuro che domani si arriverà a un’intesa, magari in notturna. Anche perché su due dei punti critici, il destino della manutenzione Alitalia e di Cargo, la soluzione si troverà. Il «no» di assistenti e piloti è solo «dialettica». Sono comprensibili sia le esigenze degli acquirenti della Cai, sia le esigenze poste dai piloti, che vogliono un contratto solo per loro. E sulle retribuzioni il ministro preferisce non intervenire, ma spera in un’intesa tra le parti: «Mi limito a dire che io, in generale, auspico lo sviluppo del salario legato al risultato».