Da Sacconi alla Craxi, la rivista dei riformisti torna in versione web

A volte ritornano. In edizione 2.0. E così si riaffaccia nel mercato editoriale Cuore & Critica, la storica rivista del riformismo italiano nata nel 1887 per iniziativa di Arcangelo Ghisleri e a cui collaborò ai tempi anche Filippo Turati. Presentato ieri a Roma, il nuovo sito cuorecritica.it si propone come moderna webzine di informazione e opinione, per contribuire alla riflessione sulla società, testuale, «impegnata a transitare dalla dimensione della spesa in disavanzo a una nuova dimensione nella quale la crescita possa essere sostenuta dalla maggiore vitalità delle persone...». Il sito è diretto da Michele Tiraboschi, con un comitato composto da Maurizio Sacconi, Stefania Craxi, Eugenia Roccella, Giuseppe De Rita e Luca Antonini. E il primo editoriale porta la firma proprio del ministro del Welfare, intitolato «La passione e la ragione». Buona lettura a tutti riformisti.