Sacconi-Della Valle, lite dal barbiere

«Parliamo di cose serie, non siamo mica tra parrucchiere...». L’improvviso battibecco tra Diego Della Valle (nella foto) e il ministro del Welfare Maurizio Sacconi, durante la puntata di Ballarò è scoppiato quando il titolare delle Politiche sociali ha rinfacciato all’imprenditore marchigiano di non aver iscritto a Confindustria la società italo-francese dei treni ad alta velocità Ntv controllata anche dal presidente della Ferrari Luca di Montezemolo. Apriti cielo: imbarazzato e vistosamente arrabbiato, Mr Tod’s l’ha buttata in caciara. Sacconi non si è fatto sorprendere: «Vista la mia capigliatura e la sua, probabilmente lei dal parrucchiere ci va più spesso di me...».