Una sacrosanta vacanza

Vacanze finite per il Pontefice Benedetto XVI. Un aereo lo ha riportato ieri sera a casa, in quella estiva di Castelgandolfo. Il Papa ha salutato con un «auf wiedersehen Brixen» la cittadina di Bressanone dove ha lasciato un pezzo di cuore essendone divenuto, tra l’altro, cittadino onorario. «Il Papa ha condotto una vita ritirata ma credo che ognuno debba spendere le vacanze come preferisce», ha detto il vescovo della città, Wilhelm Egger. Un periodo di ferie quello del Santo Padre passato a riposare «come meglio si addice a un ministro di Dio», pregando, leggendo, meditando. Ma anche ridendo, di gusto, alle barzellette raccontate venerdì scorso a pranzo dal presidente emerito .