Safety car in autostrada per catturare il ladro

(...) un cittadino francese di origine tunisina, Meher Alayej, abitante ad Antibes, è stato bloccato nel savonese e arrestato dopo una colluttazione. Il traffico intenso è stato rallentato dalla complessa operazione a cui hanno partecipato una pattuglia di carabinieri della compagnia di Ventimiglia e cinque pattuglie della stradale di Imperia, Albenga e Finale Ligure.
Gli investigatori ritengono che il ladro fosse diretto a Genova per imbarcare l’auto su un traghetto per il Nord Africa. L’inseguimento è durato circa un’ora: inizialmente intrapreso dai carabinieri è stato poi portato a termine dagli agenti della polizia stradale intervenuti con 5 pattuglie di Imperia, Albenga e Finale Ligure. L’arresto è stato condotto sull’autostrada dei Fiori, nei pressi del casello di Finale, dove due pattuglie della stradale sono riuscite a rallentare il traffico, creando un incolonnamento di veicoli che ha permesso di bloccare il fuggitivo, lanciato ad oltre 200 chilometri orari. Per lui sono scattate le manette, non prima di una breve colluttazione con gli agenti, durante la quale è stato lievemente ferito un poliziotto. L’intervento delle forze dell’ordine è stato studiato nei minimi particolari, per salvaguardare l’incolumità dei tanti turisti che in questi giorni transitano in autostrada.